venerdì 2 maggio 2014

Recensione - Ti aspettavo di J.Lynn

Vista l'alta valutazione che mantiene il libro recensito oggi...sono sicura che qualcuno mi odierà per aver dato solo 3 stelle a "Ti aspettavo" di J.Lynn, niente di meno che Jennifer L.Armentrout autrice della serie Lux. Ma non disperiamo, per me tre stelle rappresentano comunque un libro consigliato! Un peccato, pero', che non sia riuscita ad amare follemente il libro come hanno fatto in molti.


Titolo: Ti aspettavo (Wait for you #1)
Autore: J.Lynn (Jennifer L.Armentrout)
Editore: Nord
Pagine: 396
Prezzo: 16,40
Data pubblicazione: 15 Gennaio 2014
Trama:L'università è la sua via di fuga. Per cinque lunghi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l'esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, ma adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e - magari riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l'attenzione dell'unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro... Cameron Hamilton è il sogno proibito di tutte le studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle, dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo sembra scomparire, e lei sente risvegliarsi una parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. Ma, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà galla e, per superare anche quella prova, lei avrà bisogno d'aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o lo "sbaglio" che la trascinerà a fondo?

"Mi ha baciata come se volesse... mangiarmi." - Ti Aspettavo, J.Lynn

La trama si presenta come un classico del suo genere, due ragazzi giovani e universitari, ambientazione scolastica. La protagonista Avery scappa dal suo presente e dal suo passato, una pena che noi non conosciamo, che nasconde bene a tutti e al lettore, scappa per iniziare una nuova vita lontano da casa, una casa enorme e da favola all'apparenza, ma buia e vuota dentro.
Cameron, Cam per gli amici, d'altro lato è un comune studente affascinante, gentile, muscoloso e stuzzicante. I due si incontrano durante il primo giorno di scuola di lei, andando letteralmente a sbattere l'uno contro l'altra. Amore a prima vista? Chissà. Quella  non si presenterà come l'unica occasione di scambio di parole, perché Avery scoprirà ben presto che il bel ragazzo dagli occhi azzurri e il sorriso smagliante è un suo compagno di corso e abita proprio nel suo stesso palazzo, alla porta accanto. Chissà cosa succederà e se il continuo trovarsi e scontrarsi non sfoci in qualcos'altro? Ma soprattutto...cos'è che nasconde la protagonista? Cosa sono tutti quei messaggi minacciosi?

Cose positive: Cam. Ho adorato Cam, il suo modo di essere, il fatto che cucini, che sia così pieno di sé, che sia così forte e determinato. Mi sono piaciuti gli amici, Brittany e Jacob e la tartaruga. Si, la tartaruga (no non sto parlando dei muscoli di Cam, ma della sua tartaruga Raffaello).
Però purtroppo la storia in sé non mi ha catturata. Ho trovato il topic centrale trattato in maniera molto superficiale. La storia ruota attorno al segreto di Avery, "fattaccio" che non viene svelato fino alla fine. Nonostante sia lasciato come velo di mistero è facile immaginarsi il tutto quando il racconto inizia a prendere piega e i dettagli iniziano ad essere sterminati un po' a giro, ritrovandosi così a diffidare del comportamento della protagonista e dei suoi rapporti con le altre persone durante tutto il suo percorso di "risanamento".
Rimane comunque una lettura molto dolce e a tratti sensuale, stuzzicante. Con un velo di ironia, fatto di quelle battute botta e risposta di cui già l'autrice si era dimostrata capace nella serie Lux.
Sinceramente se non avessi saputo chi si nasconde sotto lo pseudonimo "J.Lynn"(ovvero Jennifer L.Armentrout) non sarei mai stata in grado di indovinare fosse lei. Lo stile a me è sembrato molto diverso e di livello inferiore rispetto a quello dimostrato nella serie Lux, un po' come se mancasse qualcosa. C'è da dire pero' che il protagonista maschile assomiglia molto a Daemon della serie Lux, entrambi sono perfetti, se non con qualche fattezza fisica diversa. Entrambi sono molto protettivi e dalla battuta pronta ma...Daemon resta Daemon e nonostante Cam abbia la qualità "in più" di saper cucinare e sia comunque un personaggio piacevole...insomma si. Daemon resta Daemon e ho cercato di non pensare al fatto che potessero somigliarsi sotto la penna dell'autrice.
L'aspetto "piccante" del libro è stato trattato in maniera molto esperta, spinta in alcuni punti ma senza mai entrare nel volgare.
Forse sono stata un po' delusa dalle troppe aspettative che mi ero fatta sul libro, forse perché adoro e ho adorato Jennifer L.Armentrout nella serie Lux, ma nonostante sia stata una lettura scorrevole non sono riuscita ad apprezzarlo pienamente, non si è contraddistinto particolarmente dallo stereotipo del "ragazza problematica incontra ragazzo perfetto e lui rinuncia a tutto per lei" e mi ha dato fastidio quanto il "problema/segreto" sia stato trattato solo come un dettaglio in più, c'era all'inizio e c'è sempre stato, nascosto ma intravisto e poi viene risolto di punto in bianco nel finale. Rimane comunque una lettura che non sconsiglio e...penserete sicuramente ai biscotti in una maniera completamente diversa.

Voto: 3/5
La serie:

1. Ti aspettavo (Wait for you #1) - 2014 Italia
1.5 Trust in me (Wait for you #1.5) - Attualmente inedito in Italia
2. Be with me (Wait for you #2) - Attualmente inedito in Italia
2.5 The proposal (Wait for you #2.5) - Attualmente inedito in Italia
3. Stay with me (Wait for you #3) - Attualmente inedito in Italia
4. Dream of you (Wait for you #4) - Attualmente inedito in Italia
5. Come with me (Wait for you #5) - Attualmente inedito in Italia
6. Fire in you (Wait for you #6) - Attualmente inedito in Italia

16 commenti:

  1. Uhm, peccato non ti abbia convinta del tutto... a me la trama non ispira abbastanza... ci avevo fatto un pensierino, però boh :/ continuo a non essere convinta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho aspettato fino all'ultimo prima di leggerlo... Non l'ho trovato diverso da altre storie del genere insomma :/

      Elimina
  2. Delusa pure io, per quanto sia un romanzo carino, manca di tante cose a mio gusto.

    RispondiElimina
  3. Prima che uscisse questo libro ero tanto presa bene ma per ora non mi è più venuta quella "voglia matta" di leggerlo. Sicuramente gli darò una chance già solo per l'Armentrout e chissà che non possa entrarmi a genio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem ero attratta anche dal fatto fosse scritto da Jennifer L.Armentrout !

      Elimina
  4. Anche io ho dato tre stelline. Purtroppo ero già partita con dei pregiudizi (Obsidian della Armentrout non mi è piaciuto per nulla), ma dato che Ti Aspettavo parlata di tutt'altro, ho deciso di dargli una possibilità: anche io mi sono innamorata di Cam, e il personaggio di Avery non era per niente male, ma purtroppo J. Lynn ha deciso di trattare una argomento molto pesante, e secondo me non c'è riuscita bene. Sarebbe stato un libro carino se avesse tolto la parte dei 'segreti e abusi', così da non doverli trattare con superficialità...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me Obsidian è piaciuto molto! Pero' come dici tu effettivamente si, l'autrice ha messo in gioco una "carta vincente" che dovrebbe risultare toccante, mentre è stato messo lì e trattato superficialmente...i protagonisti meno male che sono abbastanza piacevoli :)

      Elimina
  5. A me non è piaciuto, due stelline mi sa... Cam era davvero troppo simile a Daemon ed il segreto di Avery si capiva da pagina due ed è stato anche trattato malissimo, in modo decisamente banale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho cercato in tutti i modi di non pensare a quanto in qualche modo Cam somigli a Daemon! Perché Daemon è unico u_u ahah però si trattato in maniera troppo banale... L'argomeno ormai è stra abusato...

      Elimina
  6. Mi spiace tanto Cris che non ti abbia convinto :(. Ma solo a me è piaciuto? ;). Concordo con te sul fatto della descrizione di Cam. Praticamente è uguale a Daemon tranne per il colore degli occhi, e anche caratterialmente non è poi così diverso. A me è piaciuto proprio perché nonostante l'argomento serio, l'autrice lo ha risaltato senza drammi tipici del new adult ;). Non vedo l'ora di leggere Jace :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi è piaciuto, ma non sono riuscita proprio a farmi convincere da tutta la questione "problematica" &co! Però confido nell'autrice :3

      Elimina
  7. Non lo so, continua a non convincermi affatto.

    RispondiElimina
  8. io sono d'accordo con te su molte cose, però l'ho adorato *__* Cam *w*
    sbavo solo a pensarci! ahahah comunque secondo me Daemon è più stronzo rispetto a Cam u_u e Raffaello *-* uno dei miei personaggi preferiti ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah si Cam ha fatto sbavate moltissime donne, penso. Anzi ne sono sicura. Ma a me piace il ragazzo anche un pò stronzetto *__*

      Elimina
  9. Mmm non l'ho letto, non mi ha mai ispirata, credo che continuerò a rimanere della mia idea. Anche se una possibilità dovrei dargliela, ma il tempo è così poco!

    RispondiElimina

♥ please, lasciate un segno del vostro passaggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...