giovedì 20 novembre 2014

Recensione - Uno splendido sbaglio di Jamie McGuire

Jamie McGuire torna con Uno splendido sbaglio, terzo capitolo della serie con la storia di Trenton Maddox! Per chi ha amato "Uno splendido sbaglio" non si lasciatevi sfuggire il tatuatore della famiglia, il finale vi lascerà più confusi che mai ma GUAI a leggere l'ultima riga del libro, non fatelo se non volete rovinarvi la sorpresa! 

Titolo: Uno splendido sbaglio (The Maddox Brothers #1)
Autore: Jamie McGuire
Editore: Garzanti
Prezzo: 16,40
Pagine: 288
Data pubblicazione: 06 Novembre 2014
"Quando un Maddox si innamora è per sempre". Agli occhi di tutti Cami è forte e indipendente. Al secondo anno alla Eastern University, vive sola e si paga gli studi facendo la barista al Red Door. Ma dietro quell'aria da ragazza determinata e testarda si nascondono tante insicurezze. Perché Cami è dovuta crescere in fretta, circondata dai suoi possessivi fratelli e da un padre che non ha mai approvato nessuna sua scelta. Trent Maddox fa il tatuatore e sa come mettersi nei guai. Se nasce una rissa è stato lui a cominciarla e se c'è un cuore spezzato è quasi sempre colpa sua. Qualcosa nel suo passato gli ha lasciato ferite profonde mai rimarginate. Da quel momento ha chiuso il mondo fuori. C'è un solo avvertimento per quelli come lui: stargli alla larga. Cami lo conosce bene. Ha visto tutte le sue conquiste e le sue bravate, e sta molto attenta a mantenersi sempre a distanza di sicurezza. Ma una sera si incontrano per caso e Trent le offre da bere. Senza un secondo fine, vuole solo esserle amico. Cami non ci crede e avverte subito il pericolo, non ha intenzione di farsi travolgere da lui come fanno tutte le altre. Non si può essere solo amiche di un ragazzo come Trent. Eppure standogli accanto, giorno dopo giorno, scopre la dolcezza di quegli occhi che sembrano aver scoperto le sue fragilità e vogliono solo proteggerla. Fino a quando Trent confessa di volere qualcosa più dell'amicizia. E come dice suo fratello Travis, se un Maddox si innamora è per sempre...
Dopo aver fatto impazzire le lettrici di tutto il mondo Jamie McGuire torna con il terzo capitolo della sua serie Beautiful con protagonisti i fratelli Maddox e le loro conquiste. Se nel primo volume "Uno splendido disastro" abbiamo conosciuto la storia di Travis e Abby dal punto di vista di lei, l'autrice ha voluto deliziarci con la stessa storia dal punto di vista di lui in "Il mio disastro sei tu". In questo terzo capitolo intitolato "Uno splendido sbaglio" troviamo protagonista il fratello di Travis, Trenton Maddox.
La serie, sulla bocca di tutti, è tanto amata quanto odiata. C'è chi non è riuscito a sopportare i fastidiosi comportamenti sciupa femmine dei Maddox e chi invece si è innamorato della loro figura da Bad boys. Io mi ritrovo in mezzo ma lasciatemi dire che nel genere New Adult che spopola con trame viste, riviste e scontate Jamie McGuire con il suo stile ha saputo rigirare il già visto con note di "sbagli" e "disastri" assolutamente particolari.
Trenton Maddox ha un fascino tutto suo, tatuatore di professione e Maddox di cognome fanno di lui un mix irresistibile per le ragazze. Cami, d'altro lato, è una studentessa indipendente, una barista e una sorella maggiore di ben quattro fratelli (tutti i nomi che iniziano con la C avete notato?). Per problemi familiari è dovuta crescere in fretta e l'essersi trasferita a vivere da sola è stato un sospiro di sollievo. Lei sa, conosce ed è cresciuta frequentando le stesse scuole dei famosi Maddox, la loro fama l'hanno portata ad un'unica convinzione: mai avere a che fare con uno di loro. Qualcosa però cambia quando durante una serata Trenton le offre da bere e inizia a ronzarle attorno presentandosi davanti alla sua porta anche i giorni seguenti....

Una cosa la devo ammettere. Una grande genialata quella di Jamie McGuire di collegare i tre libri in questa maniera. Ma lo capirete solo nel finale. Cosa che continuavo a leggere in ogni recensione: "cos'è questo finale?".
Ebbene, un finale che più aperto di così non si può. L'autrice ci lascia a bocca aperta ma apparentemente senza aver spiegato nulla. Solo i personaggi sembrano aver capito. Cosa?
Niente paura, leggetevi l'epilogo di "Il mio disastro sei tu" e vedrete che capirete tutto. E se dapprima il personaggio di T.J. mi sembrava fastidioso adesso ne sono alquanto affascinata e non vedo l'ora di conoscerlo nel quarto libro dedicato alla serie.
Lo stile dell'autrice mi piace molto, come accennato c'è chi questa storia la odia e chi la ama. Io non posso dire di esserne innamorata ma comunque tra i molti NA letti posso dire di essere colpita dalla poca prevedibilità nel susseguirsi di eventi presenti in "Uno splendido disastro" (no non sto parlando del prevedibile innamoramento o dei litigi, ma di tutto il resto). Anche i personaggi secondari hanno il loro spessore e hanno sempre una storia tutta loro da raccontare tra quella dei protagonisti, cosa che io ritengo fondamentale perché spesso nel genere troviamo "accompagnatori tutti uguali" piuttosto che veri e propri personaggi. Certo, ci sono stati momenti surreali durante la lettura, solo per citarne alcuni: la vita universitaria di Cami sembra inesistente, lavora e basta, dall'essere nuda di tatuaggi se ne fa uno dietro l'altro con tanto di piercing, gli unici spostamenti sono tra casa-lavoro e così via. Ma sapete cosa vi dico, rispetto ad altri libri del genere almeno è scritto bene. Devo dire che poi l'autrice ha giocato tremendamente sporco inserendo il personaggio della piccola e dolcissima Olive, figlia di vicini di cui Trenton si occupa occasionalmente. Impossibile non innamorarsi di un ragazzo con così a cuore il bene di una piccolina.
La storia di Uno splendido sbaglio si svolge non prima né dopo i precedenti volumi della serie, ma in contemporanea. Quindi ritroviamo piacevolmente tra le pagine l'inizio e l'evolversi della storia tra Travis e Abby, che abbiamo sì già conosciuto, ma che ci viene presentato dagli occhi esterni degli altri protagonisti.
Insomma se "Il mio disastro sei tu" con il punto di vista di Travis mi aveva fatto storcere il naso, le sorti della ormai famosa storia dei fratelli Maddox si è risollevata con "Uno splendido sbaglio". Consigliato a chi crede si nell'amore come quello delle favole, ma anche nei segreti e nel passato da svelare solo via via durante il percorso di conoscenza.

4/5
La serie:

  1. Uno splendido disastro (Beautiful #1) - 2013 Italia
  2. Mrs. Maddox (Beautiful #1.5) - Attualmente inedito in Italia
  3. Il mio disastro sei tu (Beautiful #2) - 2013 Italia
  4. Un disastro è per sempre (Beautiful #2.5) - 2014 Italia
  5. Uno splendido sbaglio (The Maddox Brothers #1) - 2014 Italia
  6. Un indimenticabile disastro (The Maddox Brothers #2) - Novembre 2015 Italia
  7. Beautiful Sacrifice (The Maddox Brothers #3) - Attualmente inedito in Italia

15 commenti:

  1. Ho letto uno splendido disastro, ed è stato un disastro ù_u non sono molto convinta nel leggere altri libri di questa scrittrice, ma sto leggendo ottime recensioni su questo libro :3 sono indecisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma se non ti è piaciuto forse non ti piacerà. Non saprei. Come ho infatti accennato vedo girare tra questa serie puro amore e puro odio :/ a me non è dispiaciuto né uno splendido disastro né questo, lo stile dell'autrice per il genere penso sia molto equilibrato :) vedi tu!

      Elimina
  2. Non lo so, Cri, non ho tutta questa voglia di leggere questa scrittrice :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il NA non fa per te allora direi di passare, ma io che storgo spesso il naso, sinceramente ho letto con piacere i protagonisti di questa autrice :)

      Elimina
  3. Ciao Cri ho letto i precedenti e il primo gli avevo dato 3 stelle non mi aveva del tutto convinto ma l'ho divorato e lo stile dell'autrice mi piace molto..credo che leggerò anche questo libro, sono troppo curiosa di sapere cosa succede hai fratelli Maddox!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, anch'io seppur non sia stata convinta al cento per cento mi sono sempre ritrovata a divorare i libri di Jamie. Sarà lo stile saranno le storie, insomma visto che sono state delle piacevoli letture tra un ni e un si ero curiosa di conoscere il fratello ;)

      Elimina
  4. Io sono una delle poche che nel mio spelndido disastro non ho odiato lui ma lei :) abby non mi è risultata molto simpatica :) ma ho adorato e divorato la storia...non vedo l'ora di leggere i seguiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Guarda che anch'io ho disprezzato lei, soprattutto dal punto di vista di Travis :D tanto che mi chiedevo com'era impossibile che si fosse impuntato :P
      Il seguito secondo me è meglio dei primi e soprattutto non vedo l'ora di leggere dell'altro fratello :3

      Elimina
  5. I "disastri" non mi hanno convinto più di tanto, ma darò a questa scrittrice una possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se n'è sentito parlare talmente tanto, spesso male, molto anche bene. Vedi tu se può entrare nelle tue corde ;) perlomeno parti senza troppe aspettative, visto che non ti hanno mai convinto!

      Elimina
  6. Mi hanno regalato "uno splendido sbaglio" per Natale e devo dire che è a dir poco stupendo *^*. Avevo già letto i tre libri su Abby e Travis e anche questi sono molto belli. Ma, la mia domanda è: quando uscirà il libro seguente? Grazie in anticipo per la risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Purtroppo ancora non si sa quando verrà pubblicato il seguito, non appena avrò notizie da Garzanti lo pubblicherò sul blog ! ;)

      Elimina
  7. Ciao, anche a me è piaciuto tantissimo questo libro (ne ho scritta la recensione sul nostro piccolo ed emergente blog che condivido con una cara amica: http://raggywords.blogspot.it/2015/05/recensione-uno-splendido-sbaglio-jamie.html una tua visita sarebbe immensamente gradita) che ho appena finito reduce da due giorni di intensa malattia...
    Il finale mi ha lasciato a dir poco spiazzata, però...
    Non vedo l'ora di leggere il seguito *-*
    (Mi scuso per l'eventuale spam indesiderato)

    RispondiElimina
  8. Salve a tutti. Ho appena finito di leggere "Uno Splendido Sbaglio" della McGuire
    Il finale di questo libro è aperto perchè a novembre 2015 esce l'ultimo, giusto? (Un indimenticabile disastro)

    RispondiElimina
  9. Non capisco cosa Cami non volesse dire a Trenton. Qualcuno riesce a spiegarmelo? Per favoreeeee

    RispondiElimina

♥ please, lasciate un segno del vostro passaggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...