venerdì 4 aprile 2014

Recensione - Morsi di ghiaccio (L'accademia dei vampiri #2) di RichelleMead

Buon giorno carissimi! Come state? Qualcuno di voi ieri è andato al cinema a guardare l'attesissimo film di "Divergent"? Personalmente conto di farlo al più presto. Ultimamente sto facendo proprio la persona responsabile, ho aggiornato molto di frequente il blog, le letture procedono abbastanza bene e riesco a ritagliare il tempo necessario da dedicare alla pianificazione dei post. Quindi si, finché potrò mi vedrete spesso quindi cercate di sopportarmi! Oggi ho pronta la recensione di "Morsi di ghiaccio", secondo capitolo della ormai famosa serie dell'Accademia dei vampiri creata da Richelle Mead.


Titolo: Morsi di Ghiaccio (L'accademia dei vampiri #2)
Autore: Richelle Mead
Editore: Rizzoli
Pagine: 412
Prezzo: 16,50

Trama:L'ultimo anno all'Accademia dei Vampiri è tutt'altro che semplice per Rose Hathaway. Il problema principale è il suo cuore: Dimitri, suo tutor di cui è innamorata, ha messo gli occhi su un'altra ragazza. Poi, come se non bastasse, Rose deve fare i conti con la leggendaria Guardiana Janine, sua madre, che decide di tornare a scuola dopo una lunga assenza. E quando i terribili vampiri Strigoi attaccano in massa, la situazione precipita. Una vacanza sulla neve regala l'illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.

"Morsi di ghiaccio", per chi non lo conoscesse, è il secondo capitolo della serie dell'Accademia dei vampiri creata da Richelle Mead. Abbiamo conosciuto nel primo volume la società in cui vivono le protagoniste Rosa e Lissa, una società formata da vampiri vivi e di casata reale, i Moroi, e quelli cattivi e morti-viventi detti Strigoi. Il tutto viene perfettamente riassunto già dalle prime pagine di questo sequel, dove se prima era stato lasciato spazio a qualche dubbio o incomprensione, qui l'intera questione viene ribadita e spiegata perfettamente passo per passo.
Rose, la dhampir, ovvero la guardiana di Lissa, continua ad avere i suoi problemi di cuore. Tra il volere e il dovere, tra istinto e ragionamento. Si è innamorata del suo istruttore Dimitri, colui a cui è stato affidato il dovere di riportarla in pari con gli altri studenti dell'Accademia dopo la sua fuga di due anni nel mondo esterno insieme a Lissa. Il fattore studente-tutor e soprattutto la grossa differenza di età li porterà ad allontanarsi, a maggior ragione ora che durante il periodo di viste dei parenti nell'accademia è spuntata un'altra ragazza. Tra i suoi stessi problemi sentimentali e il fatto che la sua migliore amica spenda la maggior parte del suo tempo con il suo nuovo ragazzo Christian, Lissa si ritrova ad affrontare una situazione totalmente diversa dalla precedente. Quando poi si ritrova per caso davanti alla scena di un multiplo omicidio causato dagli Strigoi, l'intera faccenda precipita. Che non siano più al sicuro come credevano? Possibile che gli Strigoi abbiano iniziato a servirsi degli umani, per oltrepassare le protezioni dei Moroi?

Ho snobbato per molto tempo questa serie, i vampiri avevano stuccato un po' tutti e spesso avevo paura di incappare nuovamente in storie banali viste e riviste. Ma a fine lettura de "L'accademia dei vampiri" sono stata completamente rapita dal mondo creato da Richelle Mead. Finalmente non più i soliti vampiri, finalmente non più licantropi (almeno per ora), ma una battaglia tra il bene e il male, tra vampiri buoni e quelli cattivi. L'intera faccenda dei dhampir, dei Moroi e degli Strigoi continua ad intrigarmi moltissimo, sopratutto ora che nel secondo volume siamo giunti finalmente ad un punto di svolta. Gli Strigoi stanno attaccando e uccidendo moltissimi membri delle casate reali. Sembrano volerli eliminare tutti spuntando addirittura una lista, ma altri verranno trasformati in loro compagni. Attraverso il loro morso possono mutarli, facendoli morire e rinascere, facendoli diventare come loro, vampiri morti e immortali.
La situazione si fa seria, possibile che non siano più al sicuro nemmeno all'interno dell'Accademia? Sono sempre stati protetti dagli scudi creati grazie all'unione di tutti e 4 gli elementi dei Moroi, ma a quanto pare gli Strigoi si sono serviti di un aiuto esterno per oltrepassarli. Che siano in combutta con gli umani? Solo loro sarebbero stati in grado di spezzare gli scudi con un paletto d'argento, anch'esso creato con gli elementi dei Moroi e quindi in grado di uccidere gli Strigoi anche solo al tatto. Cosa può significare tutto questo?
A differenza di "L'accademia dei vampiri" dove il nemico era rappresentato da un interno, qui ci addentriamo finalmente nell'azione dettata dal conflitto tra Moroi e Strigoi. L'intensificazione degli attacchi e i pericoli imminenti riuniscono nell'Accademia anche Dhampir più anziani e esperti, tra cui anche la madre di Rose, Janine Hathaway. Una madre che è sempre stata assente, causa proprio il suo dovere da guardiana. La storia cambia quindi scenario, verranno tutti trasferiti sulle montagne in un luogo più sicuro, per una sorta di "vacanza-settimana bianca", sotto stretta sorveglianza. Verremo a conoscenza così di nuovi personaggi, tra cui Adrian Ivashkov, Moroi più grande e affascinante, ma con una cattiva reputazione, che si interesserà si da subito a Rose, senza lasciare spazio però a nessun triangolo perché lei, in continua lotta contro i sentimenti verso Dimitri, si avvicinerà ad uno dei suoi migliori amici, Mason.

Interessante sviluppo degli avvenimenti che lascia spazio all'azione ma anche ai sentimenti. Troviamo una Lissa leggermente cambiata, ora che è dedita al suo nuovo grande amore. E una Rose che diventa sempre più forte, combattendo contro il male e i suoi stessi sentimenti. Tanti personaggi degni di nota, un linguaggio semplice e scorrevole, che cattura facilmente l'attenzione del lettore.

Voto: 4/5
La composizione della serie:
1. L'accademia dei vampiri (Vampire Academy #1)
2. Morsi di ghiaccio (Vampire Academy #2)
3. Il bacio dell'ombra (Vampire Academy #3)
4. Promessa di sangue (Vampire Academy #4)
5. Anime legate (Vampire Academy #5)
6. L'ultimo sacrificio (Vampire Academy #6) - Attualmente inedito in Italia


26 commenti:

  1. Mi sono riletta tutta la saga quando sono usciti gli ultimi 2 libri!!!! Erano passati tipo 2 anni e mezzo da quando avevo letto Promessa di sangue *_*
    Meravigliosa questa saga, tra le mie preferite!!!!!
    Fammi sapere poi quando finisci Il bacio dell'ombra *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece l'ho sempre snobbata! Mamma mia! Sono a buon punto con Il bacio dell'ombra! Però mi sta piacendo meno mmmhhh....

      Elimina
  2. Io ho letto il primo ma non mi aveva fatto impazzire. Ho il secondo e il terzo a casa, me li ha prestati un'amica. Le tue 4 stelline mi lasciano ben sperare, forse gli darò un'altra possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il primo è piaciuto molto per come è stata costruita la società dei vampiri e guardiani!! Massì, prima o poi dagli una possibilità! ;)

      Elimina
  3. Non ho letto nulla dell'accademia dei vampiri, ma conto di farli il prima possibile! Anche perché leggo recensione positive da ogni parte!
    Invece ho visto Divergent in lingua originale, e mi è piaciuto moltissimo! Quindi ti consiglio di andarlo a vedere appena puoi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo che bello *__* lo andrò a vedere appena avrò tempo!!
      Mentre dell'Accademia anch'io mi sono convinta a forza delle molte recensioni positive!

      Elimina
  4. Credo proprio di aver deciso la mia prossima lettura.. ;)

    RispondiElimina
  5. Aw, 4 stelle!
    Ho capito, Cri: lo devo leggere. Ho capito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito eh, Mel. Però ci sono così tanti libri da leggere, sempre. Argh!

      Elimina
  6. Io sono ancora titubante se iniziare questa serie ora o più in la.
    Aiuto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi un po' se ti ispira il trailer del film! *__* anche se io dal trailer non mi ero per niente incuriosita....

      Elimina
  7. Oh mio dio, ormai sono tutti ossessionati da questa famosa "Accademia dei vampiri", poi questa recensione non fa altro che spingermi alla lettura di questa fantastica serie di cui tutti parlano cosi positivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh hai visto Claudia, il potere del passaparola! :D

      Elimina
  8. Mi incuriosisce, devo dire!!
    ps: volevo segnalarti il giveaway che è appena iniziato nel mio blog ^^
    http://libridicristallo.blogspot.it/2014/04/giveaway-partecipa-e-vinci-con-libri-di.html

    RispondiElimina
  9. Aww è da tempo che mi prometto di rileggerlo solo per rivedere l'adorabile entrata in scena di Adrian *^* uno dei miei personaggi preferiti della serie (IL personaggio U.U) :3
    Vedrai che con il passare dei volumi comunque la storia e anche i personaggi, continueranno a sorprenderti e a migliorare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Adrian mi ha incuriosita sin dall'inizio! Non vedo l'ora di scoprirlo piano piano aww

      Elimina
  10. Ciao ^^ sono nuova! Piacere di conoscerti, io mi chiamo Christy e sono anche io una blogger, ho conosciuto il tuo blog grazie a Mel e all'iniziativa Blogger Love Project *__* complimenti!! Mi piace tantissimo il tuo blog *___* hai una grafica fantastica!! Appena avrò un po' più di tempo darò un'occhiata ad altri tuoi post ^^
    Ti lascio il link del mio blog, se vuoi passare sei la benvenuta, però non ti voglio obbligare, fai quello che senti: http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Christy! Grazie per essere passata e di esserti aggiunta! *_*
      Conosco già il blog e sono una tua follower! ;)

      Elimina
  11. Cristina io non so assolutamente che fare! Ne sento parlare bene di questa saga, eppure non sono convinta. Ieri ho provato a leggere qualche pagina, ma proprio non mi va. Credo che non sia il momento, ma giuro che prima o poi devo togliermi la curiosità.

    Ti ho taggato in un post :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi dagli assolutamente una possibilità! Magari non era il momento giusto ;)

      Elimina
  12. Mi è piaciuta moltissimo questa saga, ho letto tutti i libri e trovo che Rose sia un personaggio femminile fantastico, grintosa, battagliera e di carattere; la storia poi non ha quel carattere sdolcinato che spesso questo genere di libri presenta, c'è la storia d'amore ma non cade troppo nel banale, secondo me. Ti consiglio di continuarla! Tra l'altro è uscito il sesto libro "L'ultimo Sacrificio" in ebook se ti interessa...io l ho comprato su Amazon..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Alice! Rose è fuori dallo stereotipo della protagonista debole, è forte e piena di determinazione! Spesso anche troppo modesta :P grazie dell'info! Aspetterò il cartaceo in quanto non sono ancora arrivata a leggere il penultimo *_*

      Elimina
  13. Io adoro questa saga, mi è proprio entrate nel cuore *__*
    Purtroppo non sono ancora riuscita a leggere gli ultimi due, ma adesso recupero anche quelli!! Oh Dimitriiiiiii :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia... Non pensavo proprio mi sarebbe piaciuta! ;) Dimitri Dimitri.... Accidenti

      Elimina

♥ please, lasciate un segno del vostro passaggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...