mercoledì 3 dicembre 2014

Recensione - Con un poco di zucchero di Chiara Parenti


Buona sera miei cari lettori! Come stanno procedendo le vostre letture? Avrei voluto farlo prima ma ahimè tra le mille cose da fare ho dovuto rimandare fino ad ora! Sono qui per parlarvi di "Con un poco di zucchero" della divertente autrice Chiara Parenti. Vi avevo parlato del romanzo qui e Alla scoperta di libri ha anche ospitato la seconda tappa del blogtour dedicato al romanzo con la presentazione del Dream cast! Andate a dare un'occhiata alle tappe ancora in corso, in palio la fantastica borsa Brianna di Tata Baker! :D

Titolo: Con un poco di zucchero
Autore: Chiara Parenti
Editore: Rizzoli You Feel
Mood: Romantico, Ironico, emozionante
Prezzo: 2,49 (ebook)
Data pubblicazione: 30 Ottobre 2014
Link utili: Amazon | Blog
A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell'amore.
Chiara Parenti torna più frizzante che mai dopo il su esordio in casa editrice Rizzoli per la collana You feel  "Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)" . Il suo "mood" è quello ironico mescolato al romance, difficile non accorgersene già a partire dalle sue trame. Chiara ha conquistato le lettrici di tutto il web e con "Con un poco di zucchero" io, personalmente, sono rimasta stregata dal suo stile di scrittura.
Avete presente quei periodi tristi, bui, vuoti che prima o poi colpiscono inevitabilmente ognuno di noi? La lettura per me ne è spesso il rimedio, ma credetemi, l'ironia di Chiara Parenti in questo libro, con i suoi fantastici personaggi, può essere veramente la "pillola" contro un qualsiasi tipo di tristezza.
Il punto di vista è quello maschile e quasi non ci si accorge che l'autrice che ne prende voce è donna: entriamo veramente nella visuale di un ragazzo, massì definiamolo scrittore, alle prese con il suo blocco e con il suo bicchiere mezzo vuoto, così come il tormentoso rapporto con le donne. Quando si dice che la sfortuna arriva tutta insieme, beh Matteo Gallo ne sa qualcosa. Lasciato dalla ragazza per ahimè il datore di lavoro, viene sfrattato dall'appartamento in cui vive per mancato pagamento di affitti e costretto a vivere insieme alla single sorella Beatrice madre di "Loro" i due marmocchi casinari Rachele e Gabriele (quasi il simpatico zio si dimentica i loro nomi a forza di definirli Loro, ma no, scherza!). Un fratello che invece ha realizzato i suoi sogni e continua a raccontarli via skype incorniciati da rose e fiori, insomma per Matteo la vita è in un punto buio. Soprattutto per colpa di Stronza, la ex ragazza. Tutto cambia all'entrata in scena della bizzarra (e con occhi tremendamente enormi) Katie Baker. Calzoni bianchi e scarpe rosse, ombrello che sembra voler ispezionare da sé il cortile di casa, parlantina euforica e incredibilmente vivace, una borsa a forma di papera (si avete letto bene) dove entra di tutto e di più. Ma chi è costei? La nuova tata? Cos'è una candid camera? Dove sono le telecamere? Matteo non può credere che la vita possa giocargliela così cattiva ma in gioco si vince e si perde e chissà che con un poco di zucchero anche la sua vita possa tornare a vedere nuvolette rosa che lasciano spazio ad un bel sole splendente. Un po' di ottimismo, suvvia!
Con un poco di zucchero si è rivelata una lettura dolce, frizzante e completamente fuori dall'ordinario. Difficile non notare l'ispirazione tratta dalla famosa Mary Poppins ma siate certi che il vortice in cui ci avvolge Tata Baker con la sua incredibile personalità ci trasporta all'interno di un'immaginazione che ricorda l'infanzia, l'innocenza e la magia in un modo tutto suo. Una lettura spassosa e allo stesso in grado di insegnare a risollevarsi da ciò che di triste ci attanaglia durante il percorso delle nostre vite. Applausi un'altra volta per la fantastica Chiara, che in poche pagine è riuscita a racchiudere molto, molto, tantissimo!
Consigliato a chi ha bisogno di staccare un po' la spina da quelli che sono i fastidi della vita, del duro lavoro, del trascinarsi addosso un pesante macigno. Consigliato per farsi due risate ma anche per invidiare una fantastica protagonista in grado di combattere col sorriso i suoi problemi. Consigliato a chi vuole tornare bambino, per sognare e vedere tutto a colori.

5/5
Cosa ne pensate?
Avete mai letto sentito parlare del romanzo di Chiara?
Vi ho almeno un po' incuriositi?
Fatemi sapere!

8 commenti:

  1. Buonasera! Grazie a questo post ora so qualcosa in più su questo libro che mi incuriosiva! Ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Shane! Grazie, te lo consiglio proprio! :)

      Elimina
  2. Awww ma che carino l'header con le decorazioni natalizie!! *___*
    Comunque ho letto parecchi positivi per questo libro!! se ho la possibilità lo leggerò volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? *-* anche se all'inizio mi sembrava che quel rosso stonasse troppo con l'azzurrino XD Alla fine per Natale non potevo scegliere altro colore u_u
      Leggilo leggilo è carinissimo!

      Elimina
  3. Ciao :-)
    Sì ho sentito parlare di questo romanzo di Chiara e sono davvero curiosa di leggerlo, le recensioni sono tutte positive!
    Immagino sia un libro frizzante e divertente, mi hai convinta ^_^
    ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiaretta! E' veramente molto divertente, se ti capita leggilo! ;)

      Elimina
  4. Ciao^^ state tutti leggendo questo libro e io sono così curiosa! Deve essere proprio carino! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, una perfetta lettura anche per staccare un po' la spina e farsi due risate!

      Elimina

♥ please, lasciate un segno del vostro passaggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...