martedì 31 marzo 2015

March Book Haul #13


Buona sera cari lettori! Torna l'appuntamento mensile con la rubrica Book Haul, volta a presentarvi le mie nuove entrate! Sto piano piano iniziando a trovare il modo di frenare la carrellata di nuove entrate, la pila è sempre consistente ma sicuramente meno eccessiva rispetto ai mesi scorsi! Lo spazio in libreria sta diventando veramente veramente scarso, ho i libri impilati in terza fila per ogni colonna della libreria e ancora... non ho più spazio. Motivo per cui sto inserendo sempre più libri in scambio, anche quelli che magari avevo deciso di tenere. Di questo passo mi toccherà infilarli ovunque! Solo una volta già fotografato e messo apposto i libri mi sono accorta della mancanza di uno nella foto di famiglia: Champion di Marie Lu, gentilmente inviatomi dalla Piemme. Quindi il bellissimo capitolo conclusivo della serie Legend non presenzierà la foto per motivi di distrazione della proprietaria (?).


Non poteva mancare nella mia libreria "Origin" di Jennifer L.Armentrout, quarto capitolo della serie Lux (avete notato il cambio del dorso? Sono rimasta shockata quando l'ho notato in libreria). Possiedo già il libro anche in lingua originale, ma fino ad adesso non ho avuto modo di leggerlo. Penso aspetterò l'uscita dell'ultimo per completarne la lettura! Poi ho preso "L'accademia del bene e del male" di Soman Chainani, visto il parlottare su quanto fosse fantastico il libro. Sono molto curiosa di leggerlo! Non ho resistito alla tentazione di "Revival" dell'autore Stephen King, di lui ancora ad oggi ho letto solo "Misery" e piano piano spero di recuperare più libri suoi. "Il mio splendido migliore amico" di A.G.Howard lo adocchiavo già dalla sua uscita in lingua, il titolo italiano non mi fa impazzire, ma il prezzo Newton Compton mi ha convinta a prenderlo in italiano. L'ho già letto e mi è piaciuto molto nel suo essere bizzarro, credetemi Lewis Carroll gli fa un baffo all'autrice. Il retelling è stato portato veramente a livelli estremi e la fantasia, wow. "Tutta colpa di un libro" di Shelly King mi è stato gentilmente inviato dalla Garzanti, l'ho già letto e recensito! (Qui la recensione)

Teaser Tuesday #60 - Confess di Colleen Hoover

Buongiorno cari lettori! Non posso credere che anche Marzo sia giunto alla sua fine, ma come passa il tempo? Come ogni settimana torna la rubrica Teaser Tuesday ideata dal blog Should be Reading e con l'intento di riportare lo spezzone di un libro che abbiamo attualmente in lettura. Voi cosa state leggendo? Io ho finalmente preso in mano l'ultima fatica di un'autrice che stimo molto: "Confess" di Colleen Hoover. Sono ormai giunta a metà libro ma devo essere sincera, rispetto ad altri suoi libri che ho amato dalla prima all'ultima pagina, questo per ora lo sto trovando particolarmente piatto. Insomma, non riesco nemmeno a relazionarmi con i personaggi. Vedremo! Qualcuno di voi l'ha letto? Vi piace l'autrice? Fatemi sapere! Il teaser l'ho tradotto personalmente per voi!

Teaser Tuesday è una rubrica del martedì ideata dal blog Should be Reading per condividere con voi uno spezzone di un libro che abbiamo attualmente in lettura.

  1. Prendi il libro che stai leggendo 
  2. Apri ad una pagina a caso 
  3. Condividi qualche riga di testo della pagina 
  4. Attenzione a non fare spoiler! 
  5. Riporta il titolo e l'autore del libro
"Sei sicura di non voler ballare?" chiede.
"Sono sicura di non voler ballare."
Mi fissa per un paio di secondi e poi torna a sedersi sulla sedia. Si sposta in avanti e mi chiede di avvicinarmi. Tiene ancora la mia mano e sento il suo pollice accarezzare il mio. Continua a sporgersi in avanti finché non sento la sua bocca vicino al mio orecchio. "Dieci secondi", sussurra. "Dammi solo dieci secondi nella pista da ballo. Se non vorrai ancora ballare con me quando il mio tempo sarà scaduto, potrai andare via."
Sento i brividi percuotermi le braccia, le gambe e il collo, e la sua voce è così rilassante e convincente che sento la mia testa annuire prima ancora di sapere a cosa sto andando in contro.
Ma dieci secondi sono semplici. Per dieci secondi posso farcela. Dieci secondi non sono sufficienti per mettermi in imbarazzo. E dopo che il suo tempo sarà scaduto, tornerò indietro e mi metterò seduta e lui rinuncerà a farmi ballare, spero.
Si sta di nuovo alzando, spingendomi nella pista da ballo. Sono sollevata che il posto sia praticamente vuoto. Anche se saremo gli unici a ballare, il posto è abbastanza deserto perché non mi senta al centro dell'attenzione.
Raggiungiamo la pista da ballo e lui fa scivolare una mano sulla mia schiena.
"Uno," sussurro.
Sorride quando realizza che sto veramente contando. Usa l'altra mano per posizionare la mia attorno al suo collo. Ho visto abbastanza coppie danzare per sapere come stare in piedi, almeno.
"Due."

martedì 24 marzo 2015

ANTEPRIMA: Novità in arrivo il 31 Marzo per Harlequin Mondadori !

Buona sera cari lettori! Come stanno procedendo le vostre letture? Negli ultimi giorni ho rallentato un po' il ritmo frenetico che ha caratterizzato le mie ultime settimane, i miei occhi si affaticano sempre più e dopo qualche ora vedo doppio! :( Stasera sono qui per segnalarvi tre interessanti uscite edite Harlequin Mondadori e che approderanno in libreria il 31 Marzo!

HA CONQUISTATO IL PUBBLICO ITALIANO, 
 HA SCALATO LE CLASSIFICHE DI AMAZON.IT, KOBO E ITUNES … 
 CHELSEA CAMERON E’ TORNATA SAPRETE RESISTERE A LA MIA FUGA PIÙ DOLCE?

Titolo: La mia fuga più dolce (My favourite mistake #2)
Autore: Chelsea M.Cameron
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: 14,90
Data uscita: 31 Marzo 2015
Jos Archer viveva in un mondo perfetto, fino alla notte in cui cambiò tutto. Ora, dopo nove mesi, ancora non è riuscita a rimettere insieme i pezzi della propria vita, e nemmeno il fatto di avere cambiato college, andando a vivere con la sorella maggiore Renee, è sufficiente a farla sentire di nuovo normale. Finché un giorno non incontra Dusty Sharp, il tipico bad boy che si è prefissato di farla uscire dal suo guscio. Jos deve stare attenta a quel sorriso presuntuoso e a quello sguardo assassino, o si ritroverà presto a provare cose che non è più sicura di meritare. Ma se da un lato Dusty la sprona ad aprirsi e a parlare del suo passato, dall'altro anche lui nasconde dei segreti. Segreti che riguardano proprio la notte in cui il mondo è crollato addosso Jos. La verità li unirà ancora di più o li separerà per sempre?



OLTRE 17 MILIONI DI COPIE VENDUTE IN TUTTO IL MONDO,
AI VERTICI DELLA CLASSIFICA DEL NEW YORK TIMES
SUSAN WIGGS
È PRONTA A STUPIRVI CON UN NUOVO EMOZIONANTE ROMANZO.

Titolo: Il profumo delle mele rosse
Autore: Susan Wiggs
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: 10,90
Data uscita: 31 Marzo 2015
Tess Delaney scova vecchi tesori, oggetti antichi, ridonando loro nuova vita. Il suo lavoro la porta a scavare nel passato dei clienti, forse perché lei un passato vero non ce l'ha, tra un padre che non ha mai incontrato e una madre che ha trascorso più tempo in viaggio che con la propria figlia. Finché un giorno Tess non eredita la metà di un frutteto da un nonno che non ha mai conosciuto e si ritrova con una sorellastra che non sapeva di avere. Inizia così per lei un viaggio che la porta ad assaporare le gioie della famiglia, il piacere di camminare a piedi nudi nell'erba e a scoprire il passato in cui affondano le sue radici. La vita procede a un ritmo nuovo, che lascia spazio a tutto ciò che è bellezza, amore compreso. Forse anche per lei è giunto il momento di avere dei ricordi degni di questo nome.


BENVENUTI ALL'HOPE STREET HOTEL:
DOVE ENTRI SPOSATO ED ESCI SINGLE.

Titolo: Amami o Lasciami
Autore: Claudia Carroll
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: 12,90
Data uscita: 31 Marzo 2015
"Benvenuti all'Hope Street Hotel dove entri sposato ed esci single". Sono passati due anni da quando Chloe Townsend è stata abbandonata sull'altare e ha dovuto lasciarsi alle spalle tutto quello che contava per lei. Ancora oggi fatica a guardare avanti e a pensare al futuro fino a quando, inaspettatamente, le capita un'occasione unica: l'offerta da parte di Rob McFyden, ricchissimo proprietario di una nota catena alberghiera, di gestire un nuovo hotel super glamour a Dublino. L'Hope Street Hotel è decisamente particolare: albergo sperimentale per coppie che vogliono divorziare, è pensato per rendere la separazione veloce e indolore. La struttura si occuperà di ogni aspetto legale, tecnico ed emotivo. I suoi ospiti ne usciranno finalmente liberi e single. Chloe comincia a rimettere insieme i pezzi della sua vita e le cose sembrano migliorare, nonostante il super esigente, ma affascinante, boss le stia con il fiato sul collo. Nessuno è più bravo di lei a capire di cosa le coppie hanno bisogno quando la loro relazione arriva al punto di rottura ma ben presto si rende conto che deve anche curare il suo cuore spezzato e affrontare i sentimenti che sta cercando di nascondere. Le tre coppie che più hanno bisogno del suo aiuto sono Jo e Dave, Lucy e Andrew, Kirk e Dawn. E il fine settimana che li aspetta sarà ricco di rivelazioni, ricordi tristi e felici, situazioni da affrontare e grandi sorprese.

lunedì 23 marzo 2015

Recensione - Tutta colpa di un libro di Shelly King

Buongiorno miei cari lettori e buon inizio settimana! Lo so che il lunedì non piace a molti, ma sono sicura che un po' di spazio per una buona lettura ci sta sempre. Torno oggi con la recensione di "Tutta colpa di un libro" dell'autrice Shelly King edito da Garzanti editore che ringrazio per la copia. La copertina di questo libro è stato amore a prima vista: una montagna di libri, un tenerissimo gattino e...che colpa può avere un libro? Curiosi?

Titolo: Tutta colpa di un libro
Autore: Shelly King
Editore: Garzanti
Pagine: 244
Prezzo: 16,40
Data uscita: 06 Marzo 2015
E venerdì pomeriggio e, come ogni giorno, Maggie è andata a rifugiarsi nel suo posto preferito, la libreria Dragonfly di Mountain View, California. Accoccolata nella grande poltrona di liso velluto verde, circondata da pile di vecchi libri usati e con un romanzo d'avventura in grembo, Maggie legge di eccitanti scorribande e amori tempestosi. Fra gli scaffali polverosi riesce quasi a dimenticare di avere perso il lavoro e di avere il conto in banca quasi a secco. E oggi le capiterà fra le mani qualcosa di veramente speciale: una copia logora e ingiallita dell'"Amante di Lady Chatterley". Non si tratta di un libro qualsiasi, perché i margini delle pagine nascondono la corrispondenza di un uomo e una donna che non si conoscono, Henry e Catherine. Parole d'amore e corteggiamento, frasi piene di gentilezza e passione, fino all'ultimo messaggio, una richiesta di appuntamento... Chi sono i due? Saranno riusciti a trovare il coraggio di guardarsi negli occhi e rivelare la loro identità? Maggie si appassiona alla loro storia e vorrebbe saperne di più. Perché quelle parole piene di emozione lei le ha sempre lette nei libri, ma non immaginava che si potessero dire veramente. 0 almeno, lei non l'ha mai fatto. Ma la vita è pronta a sorprenderla, perché la libreria Dragonfly è in pericolo. All'angolo della strada si è aperta una nuova libreria di catena e i suoi libri intonsi e luccicanti minacciano di cancellare per sempre il segreto fascino delle pagine di un tempo...
Maggie ha perso il lavoro, ha perso l'amore. Ha perso o forse non ha mai trovato il senso che cerca per la sua vita, cosa farne, dove andare, dove restare. L'unica sicurezza e pace viene dalle pagine di libri, tanti o pochi ma buoni. Tra il dividere le uniche due poltrone della libreria Dragonfly, al bere una tazza di caffè, cerca di andare avanti, seppur possa sembrare una perdita di tempo. Tra gli scaffali di questa libreria dell'usato, Maggie si ritroverà inaspettatamente a lavorare "di passaggio", alla continua ricerca del lavoro per cui vale la pena lavorare. Forse o soprattutto il lavoro degno, quello che ha sempre voluto per lei la ricca madre. Quello che non ha niente a che fare col spostare libri vecchi ed usati e guadagnare solo dieci dollari all'ora. Tra la magia dei libri e delle persone che li amano, però, Maggie si lascerà trascinare alla scoperta di come non importino solo le grandi aspirazioni, quando anche una piccola nota o scambio di passioni anonime scritte a penna a margine possano far sognare e vivere.
Sono rimasta affascinata dalla trama ben presentata di questo libro, dalla copertina, dal titolo. Insomma, come ogni lettore è difficile resistere alla tentazione di tanti libri in copertina, ad una storia come questa intrisa di mistero e passione. Vi è mai capitato di trovare per sbaglio in biblioteca, in una libreria usata, un libro con a margine parole o scarabocchi? A me no, anzi, quasi provo ribrezzo al pensiero di vedere pagine preziose scalfite da una punta arrotondata. Non mi è mai capitato però di vedere tali scarabocchi con gli stessi occhi della protagonista Maggie, anzi, non mi è mai capitato di imbattermi in un intrigo di emozioni come gli scambi ignari di Henry e Catherine. Sono loro, due nomi, a presenziare le pagine di un tomo vecchio, distrutto e ingiallito di "L'amante di Lady Chatterley". Scambi, sussurri, proposte, richieste. Henry e Catherine hanno vissuto il loro incontro tra una pagina e l'altra, lasciando impresse per sempre le loro parole. Per essere trovate forse, solo da loro. Quando Maggie si imbatte per caso nel volume ne rimane affascinata, grazie alle parole dei due vede e percepisce le emozioni in maniera diversa. Ha sempre letto tante storie, tanti racconti, ma mai avrebbe pensato di trovare altrettanta passione nella realtà. Altrettanta fantasia e mistero. Al contempo lotta con la mancanza di denaro per la perdita di lavoro, passa le giornate in questa libreria usata, la Dragonfly, in un angolo e presto dimenticata. Passa il tempo con la passione che per lei è un passatempo, senza nemmeno pensare possa diventare un lavoro. Ma come spesso accade i piani della vita sono fatti per essere sconvolti e tra grandi aspirazioni ma piccole realtà Maggie si ritroverà finalmente a trovare il senso che cercava per la sua vita.
Tutta colpa di un libro, o tutto grazie ad un libro? La storia ha il suo fascino, il ritmo però parte veloce per poi rallentare sempre più. Tra le pagine di Shelly King troviamo grande, grandissimo amore per i libri, solo gli amanti possono apprenderlo. Tante citazioni, tanti titoli, tanti paragoni con i più grandi classici. Tanta attenzione nel descrivere una protagonista amante di una libreria ma in primo luogo dei libri, la cura, la passione, lo sdegno di vedere un libro rovinato. I personaggi secondari sono ben allineati, buffi a volte (Jason), bizzarri spesso (i clienti), teneri e altruisti da un lato (Hugo), passionali dall'altro (Rahjit). Ho apprezzato molto la storia ma a lungo andare la sensazione è stata quella di essere trasportati dentro a qualcosa che immaginavamo in una maniera per la presentazione, per poi rivelarsi tutt'altro durante il percorso.
3/5
Cosa ne pensate? Vi ispira?
Vi piacciono i libri che parlano di libri o amanti di libri?
Avete mai letto storie simili?
Voi scrivete sui libri?
Fatemi sapere!

domenica 22 marzo 2015

Nuova veste grafica per il blog!

Buona sera miei cari lettori! Dopo ben un pomeriggio intero armata di buona volontà ecco finalmente vedere la luce il cambio grafica. Da tempo che mi ripromettevo di fare il change, insomma il vecchio layout è durato molto, molto a lungo. Con la mancanza di tempo però diventerà sempre meno la mia personale possibilità a fare grossi cambiamenti sul blog, ma insomma, mettendocela tutta ancora qualche modifica riesco ad apportarla. Il disegno riprende la classica favola di Pinocchio ed è stata realizzata da SkottieYoung, cosa ne pensate? Me ne sono letteralmente innamorata e ho deciso di farci qualche aggiunta di colore e aria primaverile. Sono ancora insicura sullo sfondo con il pattern scuro, voi cosa ne pensate? Vi piace così? All'inizio avevo optato anche per qualcosa di più chiaro, ma non so. Fatemi sapere!
Scappo perché i miei occhi non ne possono veramente più! Spero vivamente che il cambio piaccia anche a voi!

Dite ciao ciao alla vecchia veste, a cui mi ero affezionata, sob sob.


venerdì 20 marzo 2015

Liebster Award 2015

Sono sempre in ritardo ma ci sono! Eccomi qui a rispondere alle domande dopo aver ricevuto il Liebster Award 2015 grazie a Valeria di Leggendo Viaggiando, Christy di Un buon libro non finisce mai e Frannie di Frannie in the pages, grazie carissime per aver pensato a me e al mio angolino!
Che cos'è "Liebster Award 2015"?
E' un premio che viene conferito ai blogger al semplice scopo di farli conoscere in rete. I blog nominati avranno a loro volta il compito di conferire il premio ad altri blog, e così via. In questo modo ci sarà la possibilità di conoscere, magari, qualche angolino ancora inesplorato, o qualche blog nato da poco.

Le regole
1. Ringraziare il blog che ti ha nominato.
2. Rispondere alle 10 domande.
3. Nominare altri 10 blog.
4. Porre 10 domande.
5. Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.

giovedì 19 marzo 2015

Edizione Deluxe di Cercando Alaska + Trailer del film Città di Carta!

Buona sera miei cari lettori! Sono sicura che i più arguti fan di John Green (e magari anche i non) si saranno imbattuti oggi nell'uscita del trailer di "Città di carta" (qui la mia recensione) tratto appunto dall'omonimo romanzo di Green. Confesso che mi sembra sempre strano come passi il tempo o di quanto me ne serva ancora per realizzare che un libro è stato effettivamente realizzato in una trasposizione cinematografica, succede anche a voi? Dall'annuncio e l'euforia che ne deriva sulla possibile o l'acquisizione dei diritti di un libro per realizzarne i film passa tanto, tanto tempo. Ricordo l'attesa per il mio amato "Colpa delle stelle", per  "Hunger Games""Divergent" e tanti, tanti altri esempi. E poi ecco è tutto passato. Chiacchiere a parte volevo segnalarvi la ristampa in edizione deluxe del romanzo in uscita proprio oggi di Cercando Alaska, che prende la somiglianza da quello originale in lingua, ma è rivisitato e molto molto piacevole alla vista. Cosa ne pensate? Io me ne sono innamorata! Possiedo ormai più copie di molti romanzi di Green, sia mai che anche questo cada nelle mie grinfie.

In occasione del decimo anniversario dalla pubblicazione, 
torna con settanta pagine inedite l’esordio del pluripremiato autore di Colpa delle stelle.
Nelle precedenti edizioni, Cercando Alaska ha superato le 100mila copie.

Ad arricchire questa nuova edizione, l’introduzione di John Green, la postfazione del presidente di Michael Cart, nonché alcune scene tagliate e una lunga intervista in cui lo scrittore risponde alle tante domande dei lettori.

Titolo: Cercando Alaska
Autore: John Green
Editore: Rizzoli
Prezzo: 16,00
Pagine: 384
Data pubblicazione: 19 Marzo 2015

Miles Halter, solitario collezionista di Ultime Parole Famose, lascia la tranquilla vita di casa per cercare il suo Grande Forse a Culver Creek, una prestigiosa scuola in Alabama. È qui che conosce Alaska.
Brillante, buffa, svitata, imprevedibile e molto sexy, per Miles diventa un enigma, un pensiero fisso, una magnifica ossessione.
Ad arricchire questa nuova edizione, l’introduzione di John Green, la postfazione del presidente del Printz committee ed editorialista di Booklist, Michael Cart, nonché alcune scene tagliate e una lunga intervista in cui lo scrittore risponde alle tante domande dei lettori.
JOHN GREEN (1977) è il pluripremiato autore di romanzi in vetta alla classifica del “New York Times”. Tra i riconoscimenti ricevuti, la Printz Medal, il Printz Honor e l’Edgar Award. È stato per due volte finalista al LA Times Book Prize. Insieme al fratello Hank, ha cofondato Vlogbrothers (youtube.com/vlogbrothers), uno dei canali video più seguiti al mondo. Potete seguire John su Twitter (@realjohngreen) e tumblr (fishingboatproceeds.tumblr.com) e su johngreenbooks.com. John vive con la sua famiglia a Indianapolis, Indiana. È tra le cento persone più influenti al mondo del 2014 secondo il “TIMEMagazine”. Cercando Alaska è stato pubblicato da Rizzoli nel 2006.

IL TRAILER



Cosa ne pensate? Siete curiosi?
Io devo essere sincera, penso di farmi una rilettura per rinfrescarmi la memoria!

Recensione - A letto con il nemico di Angela D'Angelo

Buon giorno miei cari lettori! Torno oggi con una nuova recensione per voi, piano piano cerco di rimettermi in pari. Sono sempre più attratta dalle pubblicazioni Rizzoli Youfeel, racconti brevi e di piacevole compagnia. Per questa volta devo ringraziare l'autrice Anna D'Angelo per avermi proposto la lettura del suo "A letto con il nemico". Se siete amanti dello sport ma soprattutto se siete attratti da quegli amori impossibili e con in gioco il "nemico", il romanzo fa sicuramente al caso vostro.

Titolo: A letto con il nemico
Autore: Anna D'Angelo
Editore: Rizzoli Youfeel
Prezzo: 2,49 (ebook)
Pagine: 129
Data pubblicazione: 15 Gennaio 2015
Cristina De Santis è una donna pratica ed equilibrata, ma quando segue le partite della Stars Roma, la squadra di pallacanestro in cui gioca suo fratello Edoardo, si trasforma in una sostenitrice appassionata, aggressiva e sanguigna.
Soprattutto con gli avversari arroganti, presuntuosi e un po’ duri. Come Nicola Zanini, capitano della squadra rivale e nemico storico di Edoardo: sguardo magnetico e un fisico che toglie il fiato più di una pallonata allo stomaco. La rivalità tra i due uomini non ferma Nico, che inizia a fare una corte spietata a Cristina. Con lui, lei ritroverà se stessa, anche se sarà difficile abbandonarsi completamente. Una donna che ha già visto fallire i propri sogni può fidarsi di un uomo? A maggior ragione se è il nemico?
Quando l’attrazione diventa incontrollabile, la passione supera qualsiasi rivalità sul campo.
Quando Cupido decide di scroccar le sue frecce, beh certo non si cura di rendere le cose semplici.
Cristina è una ragazza diversa dalle altre, appassionata, aggressiva e da stadio, pronta a difendere e URLARE per la sua squadra di basket del cuore, quella del caro fratello iperprotettivo Edo, incurante dell'atteggiamento mascolino. Allo stesso tempo una protagonista che non manca di delicatezza e dolcezza, per quanto riguarda l'amore. L'amore, lo stesso che arriva inaspettato, incurante e senza bussare, travolgendo in campo da gioco come un fiume in piena. Poco importa però che la passione arrivi quando meno aspettato se si tratta della persona che mai vorresti avere al tuo fianco: Nicola appartiene alla squadra avversaria, lui è il nemico, quello da battere, quello a cui urlar contro. Inizia così il gioco di sguardi e attrazione a cui viene dato il giusto freno vista la situazione, ma cui allo stesso tempo è impossibile resistere.
Che alla parola off-limits spesso si aggiunga un bel tocco di malizia e desiderio, beh si sa. Infondo prima che una squadra di appartenenza è normale vedere attraverso uno sguardo magnetico una figura umana, e che figura! Alto e muscoloso, occhi in cui perdersi e lingua tagliente, è difficile per ogni donna resistere al fascino atletico di Nico, perfino per Cristina, abituata ad essere circondata da sportivi. E quando la passione chiama, poche sono le domande giuste a frenarla.
Ho trovato la storia dell'autrice molto ben scritta e di piacevole compagnia, seppur ammetto a tratti scontata. Essendo un racconto il ritmo è particolarmente veloce e serrante: gli incontri, gli scontri, l'amore e poi la conclusione. Ciò non lo fa ricadere nel noioso, non si perde in troppi drammi o personaggi fastidiosi, arriva dritto al punto per narrare l'attrazione e negazione di entrambi i personaggi. Al contempo però non lascia il tempo di affezionarsi o di credere all'impetuoso colpo di fulmine che sboccia in vero amore. Giocano bene i colpi di scena ed è forte la bramosia con cui vengono travolti i personaggi, contemporaneamente anche la dolcezza dei piccoli gesti prende posto e l'erotismo ha il suo culmine ma non raggiunge mai apici volgari o esagerati (mi sono capitate spesso scene più spinte in un NA) quindi non è difficile immedesimarsi nei personaggi per sognare il partner e l'amore ideale seppur ahimè io personalmente non sia riuscita ad entrarci in particolare sintonia. A letto con il nemico si è rivelata comunque una lettura spensierata, passionale ma anche incredibilmente romantica. Consigliato per passare qualche piacevole ora di lettura con un pizzico di malizia.
3/5
Cosa ne pensate? La trama è di vostro interesse?
Vi piace il genere?
Fatemi sapere!

mercoledì 18 marzo 2015

WWW Wednesday #28

Buongiorno miei cari lettori! Come ogni mercoledì torna la rubrica WWW Wednesday ideata dal blog Should be Reading e con l'intento di riassumere le nostre letture. Se penso a quante recensioni ho in arretrato vado in panico, ma purtroppo ultimamente ho più tempo per passare qualche ora in compagnia a giro con un libro piuttosto che con il computer. Quindi si, mi rimboccherò le maniche e spero di riuscire a rimettermi in pari! Avete qualche recensione tra le mie ultime letture che vorreste particolarmente leggere? Fatemi sapere!

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.

  1. What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  2. What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  3. What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?
Che cosa stai leggendo?


Sto leggendo "Il mio splendido migliore amico" di A.G.Howard primo della serie "Splintered" e uscito da noi grazie a Newton Compton Editori. Il titolo non mi fa impazzire ma sono grata alla CE per aver mantenuto la fantastica cover! Lo adocchiavo già da tempo in lingua e non ho saputo resistere alla tentazione di prenderlo non appena è uscito da noi. Sono ancora alle prime pagine ma posso dire che nella sua stranezza in perfetto stile Alice nel paese delle meraviglie mi sta prendendo molto!

Cosa hai appena finito di leggere?


Non nego di aver letto parecchio nell'ultimo periodo, adesso ho in attivo molte letture terminate ma ancora tante recensioni da scrivere. Ce la farò? Le mie ultime letture sono state "Il tuo meraviglioso silenzio" di Katja Millay, una lettura bellissima e intensa a cui ho dato la valutazione piena, "Cancella il giorno che mi hai incontrato" di Leisa Rayven che ha saputo sorprendermi (recensione qui), in anteprima ho letto "Champion" di Marie Lu che termina la serie distopica Legend e che ho amato alla follia (qui la recensione), "A letto con il nemico" di Angela D'Angelo, gentilmente inviatomi dall'autrice e di cui ho già la recensione pronta che verrà pubblicata nei prossimi giorni, "Stai con me in ogni respiro" di Jay McLean, una lettura carina e "Tutta colpa di un libro" di Shelly King adatto a tutti gli amanti dei libri.

Cosa pensi leggerai in seguito?


Ho questi due fantastici libri ad aspettarmi: "Il Miniaturista" di Jessie Burton e "L'accademia del bene e del male" di Soman Chainani, ma i miei piani potrebbero benissimo essere scombinati, come spesso accade.

martedì 17 marzo 2015

Book Shout Out #39 - Spazio agli autori

Buongiorno miei cari lettori! Torna oggi la rubrica Book Shout Out con l'intento di presentarvi e farvi conoscere anteprime o nuove uscite di autori esordienti! I protagonisti di oggi saranno "Il mio ricordo di te" dell'autrice Giulia Anna Gallo, "Flamefrost - due cuori in gioco" di Virginia Rainbow, "Occhi di Ruben" di Azzurra Targa e "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali (amministratrice del blog Il libro che pulsa). Ce n'è davvero per tutti i gusti, dateci un'occhiata potreste trovare la storia che fa per voi!
Titolo: Il mio ricordo di te
Autore: Giulia Anna Gallo
Editore: Genesis -Publishing
Pagine: 250
Prezzo: 3,99 (ebook)
Data uscita: 12 Gennaio 2015
Link utili: Scheda libro | Booktrailer | FB 
Chiara sa bene che cosa voglia dire doversela cavare da sola. Abbandonata in tempi diversi da entrambi genitori, ha infatti imparato la più dura delle lezioni: al mondo non può contare che su se stessa.
All'ombra dei dolorosi ricordi di un'infanzia felice ma dal retrogusto amaro, ha sepolto in profondità i propri sentimenti, diventando un'adolescente disillusa e amareggiata.
La monotonia dei suoi giorni, così come la sua indifferenza, sembrano però destinate ad aver fine con il ritorno del cugino appena uscito di galera, per lei da sempre come un fratello.
Quando la corazza faticosamente costruita attorno al suo cuore inizia a incrinarsi, Chiara può finalmente lasciare spazio ai propri sogni, alle speranze per il futuro e a un ragazzo dallo sguardo enigmatico che sembra capirla come nessun altro.
Eppure, come il passato insegna, amare significa rendersi vulnerabili. E quando il desiderio di essere avvolti dal calore di una famiglia è tanto forte da rendere ciechi, i segreti di coloro a cui si tiene potrebbero prendere il sopravvento e minacciare di distruggere tutto...

BIOGRAFIA
Giulia Anna Gallo nasce a Torino, ma cresce in un tranquillo paesino di provincia immerso nella campagna ai piedi delle Alpi Cozie. Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche, si sta specializzando in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione. È il tipo di persona che ha sempre un romanzo in borsa e uno sul comodino, la cui camera da letto è un labirinto di pile di libri, e che si addormenta e si sveglia immaginando i possibili sviluppi dell’ennesima storia che le frulla per la testa.

Titolo: Flamefrost due cuori in gioco
Autore: Virginia Rainbow
Editore: Autopubblicato - Youcanprint
Pagine: 356
Prezzo: 16,90
Data uscita: Giugno 2014
Link utili: FB | FB Autore
Acquistabile nei maggiori store online: IBS, Amazon, Youcanprint
Gli abitanti del pianeta Luxor, guidati dal re Thor sono scampati alla distruzione del loro mondo e vagano nello spazio alla ricerca di una nuova terra. I principi alieni Nardos e Gered vengono incaricati di compiere una missione misteriosa sul pianeta Terra.
È in questo contesto che si inserisce il rapporto particolare tra Gered e una ragazza terrestre, Sarah, che abita in un paesino delle montagne valdostane. Gered cerca di avvicinarla in tutti i modi, usando i poteri straordinari di cui dispone, ma lei rifiuta qualsiasi tipo di relazione, nonostante si senta molto attratta da lui.
Un mistero aleggia su tutta la storia e verso la fine cominciano a scoprirsi alcuni tasselli. In cosa consiste la missione dei principi? Chi sono le “soggiogate”?
In un intreccio via via più articolato, si delinea la delicata psicologia dei personaggi, che si cercano e si respingono, si incontrano e si allontanano, mentre la società aliena, che fa da sfondo alla storia, prende sempre più piede con le sue regole e i suoi riti peculiari.
Un mix di contrasti, dolcezza, passione e mistero, che tiene incollato il lettore alla pagina riga dopo riga in un ritmo intenso e coinvolgente.
BIOGRAFIA
Virginia Rainbow è un’autrice che scrive fin da bambina, creando storie piene di immaginazione e sentimento. Ora passa il suo tempo tra il lavoro e la sua passione per la scrittura. Adora leggere, fare passeggiate in montagna e guardare i cartoni della Walt Disney. Il suo romanzo di esordio è “The black mask”.

Titolo: Occhi di Ruben
Autore: Azzurra Targa
Editore: Autopubblicato
Pagine: 212
Prezzo: 0,99 (ebook)
Data uscita: 06 Febbraio 2015
Link utili: Amazon | FB
Greta Laversi, l'aspirante pittrice -con qualche mania di troppo-, ha scoperto l'espediente perfetto per razionalizzare il dolore: 'dominare il cuore' attraverso la corsa. Pronta a dimenticare il passato si trasferisce a Torino dove lavora come barista e dove, il giorno del diluvio, incontra Ruben, il misterioso colombiano, schivo e riservato. Sarà a causa della luce scorta nel suo sguardo, oppure dei racconti dell'infanzia latina, o forse degli atteggiamenti furtivi se Greta è inspiegabilmente attratta dall'amico: quegli occhi magnetici, tanto insoliti quanto indecifrabili, sembrano sollecitare l'estro creativo, finora impensato. Tra la corsa, la crescente empatia e il legame che li unisce sboccerà l'amore; quello che non sanno è che entrambi custodiscono segreti: Ruben le nasconde la sua vera identità, Greta il dipinto che lo ritrae e il passato che esorcizza.
È proprio il quadro, 'Occhi di Ruben', a condurli separatamente in Colombia. L'acquisto dell'opera porta il nome di Alvaro Montoja, noto trafficante di droga nonché padre del ragazzo; Ruben non l'ha mai conosciuto e l'indirizzo dello studio legale di Cali appare la pista utile per rintracciarlo.
Comincia l'avventura. Sulle orme dell'amato e con il piglio di una vera detective, Greta scoprirà luoghi reconditi, riti e civiltà magiche, conoscerà il pericolo della Guerrilla e si ritroverà, suo malgrado, a pagare il prezzo delle avventate imprudenze.
Il viaggio darà origine a una serie di equivoci e omissioni, rocamboleschi avvenimenti che finiranno per dividere le loro strade. Ma solo in seguito, a Londra, accadrà il peggio... e quelli che sembravano inviolabili segreti assumeranno insospettabili risvolti.
BIOGRAFIA
Mi chiamo Azzurra Targa, sono nata nel 1983 a Latina, dove vivo tutt'oggi con mio marito e il mio cane. Fin da piccola sono stata amante dell'arte, in ogni sua forma. Al liceo ho conosciuto la mia vera passione per il teatro e proprio tra i banchi di scuola ho cominciato a muovere i primi passi. Durante gli anni dell'università ho lavorato alla messa in scena e all'adattamento di testi teatrali per ragazzi. In seguito, ho conseguito la laurea in Regia Teatrale presso il DAMS di Roma e mi sono specializzata nella figura di 'addetta stampa' per attività culturali.
La lettura è la costante della mia vita: leggo appena posso, ovunque e di tutto.
L'amore per lo sport, i viaggi e la cultura latino-americana ha dato vita al mio primo romanzo, 'Occhi di Ruben'; lavoro che ho scelto di auto pubblicare e con il quale debutto in veste di autrice.


Titolo: Te lo dico sottovoce
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Autopubblicato
Pagine: 300
Prezzo: 0,99 (ebook)
Data uscita: 07 Marzo 2015
Link utili: Amazon | FB | Blog
Mia ha trent'anni, un pessimo trascorso con gli uomini e una madre che le organizza appuntamenti al buio. Ogni notte sogna il suo principe azzurro, ma al mattino si sveglia accanto a un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo ispido. Durante il giorno, invece, gestisce una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino e coordina l'attività di pet therapy presso l'ospedale locale. Tuttavia nella vita di Mia sembra non esserci più spazio per l'amore. O, almeno, così pensava prima di conoscere Alberto, un affascinante medico, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito dalla Puglia. La freccia di Cupido riuscirà a colpire la persona giusta per guarire il cuore di Mia?

BIOGRAFIA
Lucrezia Scali nasce a Moncalieri nel 1986, e qualche anno più tardi si trasferisce nella caotica Torino accompagnata da un altro essere umano, un gatto e un cane. Il suo amore per gli animali l'ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco, che tuttavia non l'ha ancora lasciata andare. Legge tanto e qualsiasi cosa susciti la sua curiosità, e nel 2012 ha deciso di condividere questa passione con internauti altrettanto appassionati. Gestire Il libro che pulsa, il suo blog letterario, ha cambiato il suo approccio alla scrittura, e dopo molti diari segreti e storie incomplete è riuscita a terminare il suo primo romanzo. Il suo racconto Domani è un altro giorno è comparso nell'antologia La prima volta edita da Triskell Edizioni. Te lo dico sottovoce è il suo romanzo d'esordio.

venerdì 13 marzo 2015

Recensione in Anteprima - Champion di Marie Lu


Buon pomeriggio miei cari lettori, non so quanti di voi aspettavano questo momento quanto me, ma io quasi tremo al pensiero. La serie distopica Legend dell'autrice Marie Lu giunge al suo capolinea. Ricordo ancora le mie incontrollabili parole per descrivere la lettura di Legend (qui la mia recensione) con tutti quegli ODDIO a grandi lettere. Champion ha triplicato tutto l'amore che ho imparato ad avere per questa serie. Non avrei potuto chiedere di meglio, ho letto, sfogliato, chiuso, riaperto le non abbastanza 300 pagine del libro piena di aspettativa, ansia, gioia e poi dolore. Per poi arrivare al finale con lacrime sul procinto di scendere, ma un sorriso sulla faccia per il grande messaggio di speranza. Ripeto, se ancora non aveste avuto modo di immergervi nel mondo distopico creato dall'autrice Marie Lu, non perdetevelo. Champion è in uscita in tutte le librerie il 17 Marzo per Piemme Freeway e io posso affermare che questa è una delle serie distopiche più belle e meglio scritte che abbia mai letto.

RECENSIONE COMPLETAMENTE LIBERA DA SPOILER
Per chi non avesse mai letto la serie però consiglio di non leggere la trama, come spesso accade per i seguiti può contenere spoiler.


Titolo: Champion (Legend #3)
Autore: Marie Lu
Editore: Piemme Freeway
Prezzo: 16,50
Pagine: 324
Data pubblicazione: 17 Marzo 2015
June e Day hanno rinunciato all'amore che provavano l'una per l'altro per il bene della Repubblica. June è tornata nelle grazie dell'élite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Ma, per il bene della Repubblica, sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. June dovrà chiedere all'unica persona che ama di sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un'America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale.


He is a Legend.
She is a Prodigy.
Who will be Champion?

Ho bramato il finale con tutta me stessa, avere il libro tra le mie mani è stato surreale. Ho dovuto reprimere le mie più grandi paure per dare spazio alla gioia e all'euforia. Champion, campione, è lì in copertina a grandi lettere pronto con il carico che si porta appresso. Campione può significare qualcosa di brutto, oltre alla vittoria? Niente va dato però per scontato. Dopo il finale cliffhanger di Prodigy (qui la mia recensione) io mi sono preparata a tutto.
A fine lettura ho avuto una strana sensazione addosso, come di quando una madre da in sposa una figlia. Sa che sarà sempre sua, che sarà sempre lì, ma allo stesso tempo è consapevole che non invaderà più i suoi spazi.
Finire una serie mi da sempre tutte queste percezioni addosso. La storia con i suoi personaggi sarà sempre lì per me, ma è come se avessi terminato un percorso che non tornerà più.
È stato un terzo libro perfetto. Una conclusione perfetta. Una storia portata avanti alla perfezione. Marie Lu è un'autrice che leggerò fino allo sfinimento, il suo stile è travolgente.
Il mondo distopico creato dall'autrice che vede al centro un'America divisa in una guerra infinita tra Repubblica e Colonie è stato amplificato e portato a livelli tali da renderlo reale. Marie Lu ci trasporta letteralmente nel suo futuro, ci fa credere e provare su pelle le guerre e la paura, la malattia e la voglia di libertà poi il senso di inadeguatezza. La confusione e poi le scelte. L'amore, la passione, la fiducia, la speranza. Nulla è mai dato per scontato e tra la fantasia e la realtà ci immergiamo continuamente insieme ai personaggi alla scoperta di cose nuove: nuove realtà, nuovi nemici, nuovi amici, nuovi mondi.
Quella dell'autrice è una realtà inventata ma che si rispecchia nella società, più di quanto si possa immaginare. Sono stati aggiunti elementi veramente inaspettati qua e là ad arricchire l'intero quadro.
È forte il messaggio che viene trasmesso con la storia, tra l'amore e la guerra, i vincitori e i vinti, l'altruismo aleggia persistente nell'aria grazie a Day, grazie al suo senso di giustizia ed eguaglianza. Il forte senso di sacrificio e allo stesso tempo di forza carica un'eroina difficile da dimenticare, June con la sua tenera età ma i suoi vivi principi morali e combattivi è coraggiosa e ineguagliabile.
I personaggi hanno giocato un ruolo fondamentale. Sia i principali che quelli secondari. Incredibile la passione che è riuscita a far trapelare l'autrice da alcuni, la lealtà dagli altri, la cattiveria dai nemici, la ragione da altri ancora. Sono tutti diversi e caratterizzati a tutto tondo e uniti formano un mix eccezionale. Perfino Metias, il fratello che troviamo già ucciso all'inizio di tutto questo viaggio, rimane e persiste nelle nostri menti grazie al forte amore di una sorella. Perfino Anden, l'Elector della Repubblica, è in grado di rimanerci dentro e di farci provare su pelle la pesantezza del governo. Poi ci sono la crescita e la lealtà della piccola Tess, il sacrificio del piccolo Eden, la testardaggine di Thomas.

E June, e Day.
Indimenticabili.
Incontrastabili.
Piccoli, ma grandissimi nel loro insieme.

Un finale Meraviglioso.
Una serie assolutamente da leggere.

5/5

Grazie June, grazie Day. Per avermi insegnato a che livelli può arrivare la fiducia, la speranza.



LA SERIE;

0.5 Life before Legend (Legend #0.5) - Attualmente inedito in Italia
1. Legend (Legend #1) - 2013 Italia, Piemme Freeway
2. Prodigy (Legend #2) - 2014 Italia, Piemme Freeway
3. Champion (Legend #2) -2015 Italia, Piemme Freeway

domenica 8 marzo 2015

Recensione - Cancella il giorno che mi hai incontrato di Leisa Rayven

Buon pomeriggio miei cari lettori! Oggi tiro un sospiro di sollievo, cosa che accade quando riesco a trovare un New Adult di tutto rispetto per poterne scrivere una bella recensione invece che una stroncatura. Mi ritrovo qui a buttare subito su pagina i miei primi pensieri (primi e sicuramente non ultimi pensieri) su "Cancella il giorno che mi hai incontrato" di Leisa Rayven (primo della serie Starcrossed) uscito da noi grazie alla Fabbri Editore che pubblicherà anche il suo seguito e che io ringrazio per la copia. Ho follemente adorato l'alchimia creata dall'autrice tra le sue pagine e credetemi quando vi dico che ho divorato più di 400 pagine in un pomeriggio e una notte. Sono stata rapita dalla storia di Cassie ed Ethan e spero possa coinvolgere anche voi allo stesso modo. Quando l'amore è irrazionale e a descrivere questa irrazionalità è una storia come questa, tanto di chapeau all'autrice.

Titolo: Cancella il giorno che mi hai incontrato (Starcrossed #1)
Autore: Leisa Rayven
Editore: Fabbri Life
Prezzo: 15,90
Pagine: 432
Data pubblicazione: 26 Febbraio 2015
Cassandra e Ethan.
Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa. Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero?
Ho avuto tanti pensieri tante opinioni che continuavano a frullarmi per la testa durante la lettura e ora, a conclusione, non so se riuscirò a ritrovare le parole per poter buttare giù un pensiero giusto.
Mi ero preparata sicuramente al peggio, ciò che accade sempre quando decido di perdermi tra le pagine di un NA, se ci aggiungiamo poi alcune recensioni negative beh, l'aspettativa era bassina.
Ma dio quanto mi è piaciuta questa storia.

Sarà stato l'inserimento di Romeo e Giulietta. Saranno stati i personaggi bizzarri ma buffissimi. Sarà, sarà. In realtà è stato tutto l'insieme a rendere questa lettura veramente trascinante e coinvolgente.
La storia si divide in due, il prima e il dopo, dove il dopo accade a tre anni di distanza dal prima. Lui e lei sono gli stessi, un po' cambiati, un po' cresciuti, ma comunque gli stessi per il forte legame che li lega.
Cassandra è una giovane ragazze alle prese con una forte passione: la recitazione. Per lei recitare significa poter prendere in prestito vite e volti altrui, con la spensieratezza di poter essere sempre qualcuno e qualcuno sempre di diverso, perché chi sia lei stessa ancora non lo sa.
Ethan, sguardo cupo ma intenso, lingua tagliente e atteggiamento da duro, vive anche lui per coronare il sogno di attore seppur tormentato dal giudizio del padre.
Entrambi si incontrano e si scontrano alle audizioni per poter entrare nella prestigiosa scuola di teatro di New York, entrambi brillanti di per sé, ma con la tendenza di eccellere se uniti. Scoppia così, con un lavoro di coppia, la forte complicità che sembra legarli con un filo invisibile, ma Ethan non è facile da avvicinare.
Lo stereotipo delle torture interiori è stato portato ad un livello semplice ma allo stesso tempo vero. Perché quando ci sono in gioco i sentimenti veri e l'amore poche sono le cose razionali.
Cassie è stata un personaggio che sarà difficile dimenticare: sfrontata, intraprendente, innocente e dolcissima allo stesso tempo. Una ragazza che brama l'amore, la passione, il sesso. Una ragazza che non ha peli sulla lingua, che non ha paura di esprimere direttamente a parole i suoi desideri o le sue fantasie più imbarazzanti. Una ragazza che in tutta la sua sfrontatezza mi è parsa di un'innocenza incredibile, ti viene letteralmente voglia di prenderla e di abbracciarla per dire che si, prima o poi il suo desiderio di avere qualcuno dentro di lei per castigare la sua frustrazione sessuale ci sarà! Per quanto comico possa apparire. Ed eccoli li i personaggi carichi di passione e tensione sessuale, carichi di sintonia e allo stesso tempo in grado di ridere e scherzare, di far ridere anche noi, lettori, quando la situazione è la meno opportuna. Ho amato alla follia Ethan, con il suo charme da attore alto e muscoloso che difficilmente non può catturare. Ho adorato Cassie per la sua sincerità, per la sua dolcezza, per la sua voglia di amare.
E capisco allo stesso tempo chi è stato infastidito dai continui tira e molla del prima ti rincorro io e quando sei poi tu a rincorrermi ti sfuggo. Ma non è così l'amore? Non vi è mai capitato di agire sotto impulso, di scappare e poi pentirvi, di ferire per poi chiedere perdono? Non vi è mai capitato di accorgervi troppo tardi dei vostri sbagli, ma di avere ancora in cuore tanto amore? Penso che l'autrice sia stata in grado di descrivere e scrivere di tutto ciò in maniera molto vera e reale. Come accade quando si dice che l'amore è cieco e siamo prontamente richiamati alla ragione dagli amici che "smettila di corrergli dietro" o ancora "non dargli il perdono per quello che ti ha fatto" e siamo lì a sbagliare e sbagliare perché accecati dall'amore.
È così che l'ho vissuto io, personalmente, tutto il sfuggi e rincorri. Perchè posso dire di essermi immedesimata nel capire le sensazione che dovevano provare in quel momento i personaggi.
Ho fatto le ore piccole per finire la lettura di "Cancella il giorno che mi hai incontrato" ho tifato per la piccola dolce Cassie sperando potesse avere ciò che bramava con tutta se stessa, ho desiderato ardentemente che Ethan che potesse sciogliere i suoi nodi. Ho vissuto il loro legame insieme a loro con tanti battiti mancati per la vicinanza e poi la lontananza, per poi arrivare a quel dannato finale. Bad Romeo, dammi la tua Broken Juliet.
Una lettura bellissima, in grado di spiazzare il lettore per la complicità dei protagonisti. Emozionante, intrigante, urgente, coinvolgente, romantico e carico di passione. Consigliatissimo!
5/5
LA DUOLOGIA

1. Bad Romeo (Starcrossed #1) - Febbraio 2015 Italia, Fabbri Editori
2. Broken Juliet (Starcrossed #2) - In uscita il 28 Aprile 2015 in lingua

venerdì 6 marzo 2015

Book Shout Out #38: ANTEPRIMA Iridium di Marika Cavaletto e Chiara B.D'Oria

Buona sera miei cari lettori! Come state? Io mi sto riprendendo da una febbre improvvisa, accidenti a questo tempaccio! Tra l'altro nei giorni scorsi c'è stato un vento fortissimo qui dalle mie parti che ha portato danni ingenti a molte strutture, io ero occupata a letto con i miei 39 di febbre ma vi assicuro che quasi me li sogno ancora di notte gli ululati del vento! Torna dopo tantissimo tempo la rubrica Book shout out volta a presentarvi uscite di autori esordienti! Ho moltissime presentazioni da farvi e prometto di rimettermi in pari anche con le segnalazioni! Il libro di cui vi voglio parlare oggi è "Iridium" secondo libro della serie St.Jillian che ha visto protagonista il primo libro con il titolo "Lithium" delle autrici Marika Cavaletto e Chiara B.D'Oria. Il libro uscirà domani 07 Marzo!
Titolo: Iridium (St. Jillian Saga #2)
Autore: Marika Cavaletto
Editore: Self-Publishing
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 349 (ebook) 545 (cartaceo)
Prezzo: 2,99 (ebook) | Cartaceo Prossimamente
Data uscita: 7 Marzo 2014
Link utili: Email | FB | Blog
<Essere un cacciatore comporta l’abbandonare la tua vita perché quella degli altri, quella di coloro che devi salvare, è più importante. Essere cacciatore comporta scordarsi di se stessi e perdersi tra il sangue e le battaglie, aspettando con paura e speranza il giorno seguente. [...]
È un mondo difficile quello che ci circonda e noi forse lo sappiamo fin troppo bene. Vieni travolto, scaraventato, schiacciato dalle responsabilità che questo incarico comporta e ben presto arriverà il momento in cui ti chiederai il perché. Perché proprio a me? E non avrai una risposta. Una risposta non c’è.>
C’è un momento nella vita di ognuno di noi in cui ci si trova davanti a una scelta.
Cosa fare. Dove andare. Chi abbandonare.
C’è un momento nella vita di ognuno di noi in cui non si può più scegliere. Ed è in quel preciso momento che il Destino comincia a giocare.
In questo nuovo capitolo della St. Jillian Saga, i nostri protagonisti si troveranno ad affrontare ciò che hanno sempre temuto: la consapevolezza che la Morte ci cambia nel profondo e che l’Amore non è un’àncora di salvezza, ma il peso che ti affonda.
Mentre la guerra fra vampiri, lican e Cacciatori diventa sempre più violenta, una Profezia avrà il potere di cambiarne le sorti. Ma il Destino, questa volta, chi pretenderà in cambio?
BIOGRAFIA

Chiara e Marika hanno vissuto praticamente in simbiosi sin dalla prima elementare. Nonostante abbiano caratteri completamenti opposti, sono sempre state assieme, migliori amiche, unite contro tutto e tutti.
Nate entrambe nel '91, a sei mesi esatti di distanza, hanno un amore sconfinato per i libri e la scrittura. Dopo l'università e l'erasmus, avrebbero voluto trasferirsi assieme in Scozia, ma il Destino ha deciso diveramente. Chiara ora studia alla Scuola Holden di Baricco, a Torino, mentre Marika sta frequentando un master del Sole 24 ore, a Roma.

martedì 3 marzo 2015

Teaser Tuesday #59 - Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay

Buon giorno miei cari lettori! Come ogni martedì torna la rubrica Teaser Tuesady ideata dal blog Should be reading e con lo scopo di riportare lo spezzone di un libro attualmente in lettura. Io sto leggendo l'ormai chiacchierato e famoso "Il tuo meraviglioso silenzio" di Katja Millay, libro che avevo iniziato l'estate scorsa in lingua ma che non ho continuato. Ora, visto che l'ho trovato in scambio, è giunto di riprenderlo in mano e terminarne la lettura, mi sta piacendo molto!

Teaser Tuesday è una rubrica del martedì ideata dal blog Should be Reading per condividere con voi uno spezzone di un libro che abbiamo attualmente in lettura.

  1. Prendi il libro che stai leggendo 
  2. Apri ad una pagina a caso 
  3. Condividi qualche riga di testo della pagina 
  4. Attenzione a non fare spoiler! 
  5. Riporta il titolo e l'autore del libro
«E' la prima e ultima volta che lo faccio» dice trafiggendomi con i suoi occhi blu schifosamente perfetti, come se desiderasse che io non esistessi. Ma il modo in cui lo dice non è rabbioso. E' solo un dato di fatto. E' assolutamente calmo. La voce è quasi del tutto priva di inflessioni. Non si aspetta ringraziamenti, né risposte, anche se ora come ora potrei essere abbastanza incazzata da dargliene una, e di certo non sarebbe un grazie. Poi attraversa il pianerottolo ed esce dalla porta sul lato opposto della tromba delle scale, come se non fosse mai stato qui.
E' la prima e ultima volta? Ma chi ti ha chiesto niente, stronzo che non sei altro. Pensa davvero di avermi fatto un favore? Di avermi dato una mano, richiamando su di me l'attenzione e facendo incazzare per colpa mia una manica di ragazze ossessionate dalla loro vanità, ragazze che tenteranno senza dubbio di vendicarsi quando lui non sarà nei paraggi? Quello è più matto di me. Vorrei dirglielo in faccia. Peccato che non sappia nemmeno come si chiama. E se avessi una lista di domande proprio qui con me, mi sa che "Come ti chiami?" non comparirebbe nemmeno.
Quello che voglio capire è perché gli abbiano dato retta.
Si sono zittite come se ci fosse un padre furioso a sgridarle, perché è esattamente così che è andata. E' lo stesso tono di voce che ha usato ora con me. Quasi mi stupisce che non abbia aggiunto un "signorina" alla fine, tanto per essere sicuri. Evidentemente, sono l'unica qui a non capire perché dovrei dargli retta. E' come se lui pretendesse rispetto, riverenza o roba del genere. Forse suo padre è il preside, il sindaco o un boss della malavita e nessuno vuole farlo incazzare. Chi lo sa? Io so solo che sono incazzata nera.

Cosa ne pensate?
Qualcuno di voi l'ha letto?
Fatemi sapere!

lunedì 2 marzo 2015

January & February BOOK HAUL! #12

Buona sera miei cari lettori! Chi mi segue su FB avrà visto l'anteprima misteriosa di questi libri, con una foto della pila che mi aspettava sulla scrivania per essere presentata in questo post. Ebbene, ce l'ho fatta. Eccoli nel loro splendore! Il mese scorso ho saltato l'appuntamento con il Book Haul perché ho fatto veramente la brava, avevo pochissime entrate da mostrarvi e dunque ho deciso di aspettare. Beh, certo non mi sarei mai immaginata di ritrovarmi con tante entrate a febbraio, dunque dimentichiamoci il "brava" per il mese di Gennaio, perché a Febbraio il portafoglio ha pianto a più non posso. Bando alle ciance, iniziamo perché la veggo lunga!


Partiamo con i "belli" della situazione. Mi sono finalmente decisa ad prendere "Il trono di spade" di George R.R. Martin approfittando del 25% di sconto e dei miei 5 euro di sconto sulla tessera Mondadori. Ecco, ho sempre ammirato il tomone in questione da lontano, pensando che mai e poi mai avrei letto la serie su quel mattone. E invece non ho resistito, con lo sconto mi veniva a costare come il libro in brossura e quindi la me calcolatrice poteva optare per l'altro invece che per questo bellissimo tomo che farà la sua figura sugli scaffali? Ovviamente NO. Poi ho presto di Markus Zusak "Storia di una ladra di libri" (qui la recensione) che avevo già letto e recensito l'anno scorso, ma che avevo preso in prestito alla biblioteca perché io volevo l'edizione introvabile in brossura prima della ristampa del film. Alla fine non ho resistito, lo dovevo possedere, quindi eccolo qui, ho rinunciato a trovare l'altro. Ho anche recuperato "Io sono il messaggero", già letto e a cui ho dato ben 5 stelle. E' fantastico ragazzi, dovete assolutamente leggerlo e se non l'avete fatto, leggete anche l'altro! Poi visto che l'autrice mi è piaciuta molto in "Io prima di te" ho deciso di prendere "Una più uno" di Jojo Moyes che avevo già adocchiato in lingua!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...